6 giugno 2017

Quanto costa sposarsi? I Fiori

#matrimoni#storiedaraccontare

Ciao e ben ritrovati!

Come vi avevo preannunciato oggi vi parlo dei fiori o meglio dell’addobbo floreale.

Devo ammettere che in questo caso sono andata un pò in crisi perché è quasi impossibile quantificare il costo dell’addobbo floreale in quanto i prezzi sono veramente molto variabili. Gli affitti delle location o il prezzo del pranzo a persona, fatte sempre le dovute eccezioni, sono più o meno sempre gli stessi. I fiori, invece, sono un discorso a parte. Ciononostante credo di aver individuato abbastanza correttamente il ventaglio di prezzo per un addobbo completo ( chiesa o comune, macchina, ricevimento, bouquet e boutonnière … ) ben strutturato e personalizzato.

E’ logico, e lo sottolineo sempre, che queste sono cifre che vi passo per farvi un’idea di media : ne potreste spendere di meno come oltrepassare i 5.000,00 € Tutto dipende dal vostro budget e da come volete impostare il vostro giorno. Di certo, per la mia esperienza, la spesa minima che ho individuato è 1.500,00 € Ecco spiegato perchè mi sono spinta fino a 2.500,00 € come spesa media.

Passiamo ai consigli pratici :

  1. LA STAGIONALITA’ DEI FIORI :  fondamentale sarà utilizzare i fiori che la stagione delle nozze offre. Quindi informatevi bene. Mi è capitato che una sposa volesse assolutamente il mughetto sebbene non fosse  stagione. Il fiorista lo ha procurato ma la sposa era ben consapevole che lo avrebbe pagato molto di più. Questa è un’eccezione e come tale si gestisce. Consiglio, però, che non diventi regola perchè tutto risulterà molto più dispendioso e difficile da gestire. Inoltre diciamoci la verità : i fiori sono tutti talmente belli che sicuramente avrete l’imbarazzo della scelta!
  2. IL FIORISTA : affidatevi ad un bravo fiorista serio e scrupoloso, di esperienza e creatività. Il fiorista che possiede queste caratteristiche è un vero artista e professionista completo : se avrete ampio budget darà sfogo alla sua creatività creando scenari da favola ma se non avrete un budget ampissimo, proprio perchè è un creativo, riuscirà anche senza migliaia di euro a disposizione a ideare qualcosa di altrettanto particolare facendovi, appunto, risparmiare 😉 Spesso leggo su alcuni forum critiche nei confronti di questa categoria perchè “troppo cari”. Sicuramente c’è sempre qualcuno che specula ma credetemi : c’è una grandissima artigianalità e scuola dietro a questo lavoro e i lavori fatti bene, oltre a vedersi, è giusto che abbiano un congruo compenso;
  3. IL PALCO DELL’ARISTON DI SANREMO : i programmi televisivi e le immagini che vediamo sui social ci mostrano, la maggior parte delle volte, degli allestimenti nuziali talmente pieni di fiori da toglierci quasi il respiro da quanti sono. Per carità: alcuni allestimenti sono veramente da sogno però, se non sentite l’esigenza di trasformare il vostro ricevimento nel palco del Festival di Sanremo non c’è nessun problema! 🙂 Valutate bene le location che saranno toccate il giorno delle vostre nozze. Alcune situazioni richiederanno un addobbo particolarmente ricco altre, invece, un addobbo più essenziale fatto di selezionati e raffinatissimi fiori. Quindi non badate troppo a ciò che vedete in TV e agite sempre usando il buon senso.

Sono convinta che tenendo in mente questi suggerimenti sarete sulla buona strada e per qualsiasi informazione rispondo sui commenti.

La prossima volta parleremo delle foto.

Vi siete persi gli altri appuntamenti sul catering e la location ? Non perdeteli per avere un quadro completo.

Vi aspetto alla prossima, ciao

Claudia #storiedaraccontare

 

Claudia Carrara

Mi chiamo Claudia e sono una organizzatrice di eventi e matrimoni.

Mi piace pensare che ogni mio lavoro possa diventare una storia che amerete ricordare e raccontare nel tempo.

Se volete lasciare un commento o chiedermi qualche consiglio scrivetemi a

info@claudiapervoi.com

Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok