Claudia per Voi
11 Maggio 2017

Bouquet sposa tra varie forme e un pò di superstizione ;-) !

Ciao come va? 🙂

Oggi torno a parlare di fiori: il bouquet della sposa.

Come in molti di voi sapranno i fiori, oltre ad essere un dono inestimabile che la Natura ci ha offerto, sono anche veicolo di messaggi ricchi di valore simbolico.  Come dire : ogni fiore ha un determinato significato. Ecco che, a seconda del bouquet scelto, ogni sposa rivelerà la sua personalità.

Vi riporto alcuni esempi pratici :

  1. BOUQUET TONDO : è l’idea classica di bouquet che continua a essere sempre molto chic. Nell’immaginario collettivo è di rose bianche ma io lo amo particolarmente anche di peonie. Che dite? Si adatta a qualsiasi abito e corporatura.

tondo classico di rose bianche

tondo di peonie

2. BOUQUET A FASCIO : di gran classe appoggiato al braccio.  Adatto a spose alte e slanciate. Chi sceglie questa tipologia quasi sempre ha una personalità forte. Di certo la Calla è un fiore perfetto ma anche il Tulipano o comunque fiori dal gambo lungo.

a fascia di calle

3. BOUQUET A CASCATA : molto sofisticato e di grande effetto scenico spesso abbinato ad abiti con strascico.  Siccome nella stragrande maggioranza dei casi è molto grande evitatelo se non siete molto alte altrimenti non ci sarà giusta proporzione.

sofisticato con tripudio di orchidee

4. BOUQUET A MAZZOLINO : adatto per cerimonie e spose che amano la  semplicità. Spesso sono bouquet composti da fiori che sembrano stati appena raccolti. Per questo motivo è molto adatto a cerimonie country o agrichic come questo, delizioso, che vi propongo qui sotto

delicato margheritine e lavanda

Il bouquet è molto importante e non serve sottolinearlo.

In pillole alcuni consigli molto importanti :

  • se avete un abito molto ricco scegliete un bouquet semplice
  • al contrario la semplicità dell’abito esaltatela con un bouquet particolare per creare un contrasto ad effetto
  • deve essere leggero e maneggevole
  • durare tutta la giornata
  • non sporcare

Infine, se siete superstiziose, inserite delle piante aromatiche di uso comune all’interno del bouquet. Pare, infatti, che molte piante commestibili portino con sé energie positive e ben auguranti agli sposi.  Guardate questo che vi propongo qui sotto che può diventare anche un buon spunto per un allestimento dal sapore rustico 😉

 

 

 

 

 

bouquet fortunato ;-)

allestimento dal sapore rustico ;-)

A voi la scelta, non c’è da annoiarsi!

Per qualsiasi consiglio sono qua!

Ciao,

Claudia #storiedaraccontare

Claudia Carrara

Mi chiamo Claudia e sono una organizzatrice di eventi e matrimoni.

Mi piace pensare che ogni mio lavoro possa diventare una storia che amerete ricordare e raccontare nel tempo.

Se volete lasciare un commento o chiedermi qualche consiglio scrivetemi a [email protected]

Utilizzando il nostro sito web si acconsente all'impiego di cookies in conformità alla nostra cookie policy   ok