Claudia per Voi
21 Marzo 2017

Damigelle: una questione di stile

Il ruolo delle damigelle negli USA è molto sentito e fa parte della cultura del matrimonio.

Comunicare, ad esempio, al gruppo di amiche chi sarà la damigella d’onore, a volte, si trasforma addirittura in una questione diplomatica proprio perchè è un tema molto sentito ed è soggetto anch’esso ad un galateo preciso.

Come potranno confermare molti colleghi che lavorano nel mio stesso campo anche in Italia questa usanza sta prendendo molto piede.

Le damigelle rappresentano le amicizie più strette, quelle che vi aiuteranno sempre standovi vicine nella vita. Sicuramente a livello “scenografico” arricchiscono il giorno delle vostre nozze dalla cerimonia al ricevimento.

Coccoleranno molto la sposa pertanto quest’ultima, per par condicio, deve coccolare in egual maniera le sue amiche.

Sono ben felice quando mi viene paventata la possibilità, da parte di una cliente, di avere le sue damigelle ma da organizzatrice è mio dovere informare che le cose o vengono gestite in maniera perfetta o è meglio lasciar stare perché vi assicuro che organizzare male questo aspetto può far nascere dissapori e nuocere all’insieme stilistico delle nozze.

Ecco pertanto dei suggerimenti sia per le damigelle che per le spose.

PER LE DAMIGELLE

La questione più spinosa è quella  dell’abito.

Il galateo vorrebbe che il vestito fosse scelto e pagato dalla sposa.

Questa possibilità non solo, a mio avviso, è quella più logica ed educata ma è anche quella che meglio concilia tutte le dirette interessate.

Come dire : mi è stato donato e lo indosso.

Succede a volte, però, che la sposa per una serie di motivi investa di questo ruolo le sue amiche senza partecipare alle spese per l’abito.

Ecco allora alcune dritte da seguire onde evitare danni:

  • la fisicità delle damigelle deve essere armonica : damigelle con fisici troppo diversi gli uni dagli altri possono creare momenti di disagio. Mi capite? Siamo donne … conosciamo bene le dinamiche che si vengono a creare ( esempio :  ad una l’abito fascia di più e all’altra fascia di meno …) Quindi evitiamo l’insorgere di spiacevoli dissapori;
  • Gli abiti possono essere diversi o uguali come modello purché siano tutti dello stesso colore o della stessa famiglia colore come i “pastello” o dello stesso colore in gradazioni differenti. Capite bene che il colore è la base imprenscindibile. Se siete delle damigelle non potete presentarvi ognuna diversa dall’altra altrimenti va a cadere il vostro ruolo.

modelli diversi ma uniformità nel tema colore

  • I colori perfetti sono quelli pastello o possono seguire un colore diverso se questo è il filo conduttore tematico dell’intero evento.  Ci sono, però, delle nuance da evitare assolutamente come il viola, il marrone, il nero, il fucsia ed il grigio scuro. 

matrimonio di Barbie? No grazie :-)

  • i bouquet e e gli accessori devono essere uguali per tutte. n.b. Per le scarpe, se per diversi motivi non potete averle tutte uguali, scegliete allora un vestito molto lungo: sarà più difficile accorgersi che sono diverse 😉

PER LA SPOSA

  • Se la sposa non partecipa all’acquisto dell’abito è cosa gradita che sia flessibile. Ok indicare il colore ma mai obbligare o fare richieste specifiche soprattutto se non tutte le damigelle dispongono di budget stratosferici altrimenti da piacere si trasforma in antipatica incombenza.
  • E’ cosa gradita che il bouquet sia donato dalla sposa. Deve essere in tinta con l’abito delle damigelle ma seguire lo stile del proprio bouquet ( e questo solo la sposa lo può sapere ).
  • Appartengo, forse, alla vecchia scuola ma omaggiare i propri ospiti è qualcosa di troppo importante per me.  Figuriamoci le damigelle che hanno un ruolo così importante. Credo che i regali migliori siano sempre quelli personalizzati perchè rendono indelebile il ricordo. Potrete personalizzare qualsiasi cosa per le vostre damigelle : un gioiello con le iniziali, una pochette personalizzata ma anche delle t-shirt, degli accessori per i loro outfit ma anche regalare loro un piccolo album fotografico con tutte le foto più belle della vostra amicizia … tantissimi oggetti adatti ad ogni budget ma almeno lancerete il chiaro messaggio che nonostante siate state tanto impegnate ad organizzare il vostro matrimonio avete comunque trovato il tempo per fare qualcosa di unico ed indelebile alle vostre migliori amiche.

omaggio per la damigella

Secondo me questi non sono dettagli.

Stiamo parlando del tempo che le persone spendono per noi, per rendere ancora più bello un giorno  tra i più importanti della nostra vita e questa è una cosa preziosa che va rispettata ed omaggiata.

Spero di avervi fatto chiarezza ma sono sempre a disposizione.

A presto,

Claudia #storiedaraccontare

Claudia Carrara

Mi chiamo Claudia e sono una organizzatrice di eventi e matrimoni.

Mi piace pensare che ogni mio lavoro possa diventare una storia che amerete ricordare e raccontare nel tempo.

Se volete lasciare un commento o chiedermi qualche consiglio scrivetemi a [email protected]

Utilizzando il nostro sito web si acconsente all'impiego di cookies in conformità alla nostra cookie policy   ok